#Compiteatro, il teatro in quarantena

Teatro in quarantena, si può fare?
Inizia oggi una nuova iniziativa, che porteremo avanti per tutto il tempo della quarantena e chissà, forse anche più in là.

Una palestra di scrittura teatrale e di scrittura creativa in generale.
Per dare un senso a questi giorni di quarantena, per mettere nero su bianco il groviglio di emozioni e sensazioni che proviamo a cui non è sempre facile dare un nome, una forma.

Proviamoci, a inventarci dei modi per esprimerci e comunicare, pur stando a distanza.
Proviamoci, a fare teatro in quarantena.

Bastano un foglio e una penna.
O lo schermo vuoto di un pc.

Tutti i giorni (o quasi) ci sarà un esercizio,
qui sul sito e sui social (Facebook e Instagram).
Potete inviarci le risposte via mail o tramite social.
E ovviamente si può passare parola dell’iniziativa.

Pronti, via. L’esercizio di oggi è: