Da spettacolo a qualcosa di più

A luglio saremo in un posto bellissimo.
Casa Bossi è, dice chi se ne intende, il più bel palazzo neoclassico d’Italia.
Grazie a un comitato di cittadini sta tornando ad essere un luogo vivo,
un riferimento per l’arte e la cultura condivisi
e vissuti attivamente da tutta la comunità.

La stanza dei giochi,
il nostro spettacolo vincitore del Premio Scenario Infanzia,
sarà ospite della loro rassegna Le notti di Cabiria
ma non solo.

Lo spettacolo sarà accompagnato da un racconto in cuffia per non udenti.
E durante la giornata terremo un laboratorio per genitori e figli sui temi cardine dello spettacolo, l’egoismo e la condivisione.

Ci piacciono situazioni come queste: inclusive, capaci di coinvolgere attivamente le persone nell’atto teatrale,
fortemente volute dalla comunità e non calate dall’alto. Ne parlano anche su La Stampa.