Liberatutti – rassegna stampa

“Provate a sedervi nei gradini di un qualsiasi campo da calcio e ad ascoltare i commenti dei genitori sulla squadra avversaria, c’è da tapparsi le orecchie. La regia e la drammaturgia di Abate e Frola, sempre dinamiche e cariche di pathos, coinvolge il pubblico e lo fa diventare componente essenziale dello spettacolo. La parola scenica trascinante e fluida rende il contesto luogo di riflessione, un ring in cui gettare via tutti gli aspetti negativi dello sport.
06/02/2024 Dramma.it


“Si ride dello sport, ma con un sorriso amareggiato: non è più gioco con il quale divertirsi ma business, spazio di perenne conflitto, imbrigliato da egoismi e regole precise piovute dall’alto. Attraverso giochi e parabole se ne mostrano i vuoti riti, le formule obsolete, i finti insegnamenti, l’educazione scorretta tesa alla sopraffazione, il ruolo perverso dei genitori.
22/05/2023 Eolo – Rivista online di teatro ragazzi


“I perimetri sono un elemento di riflessione importante, e l’unico modo per superare l’ostacolo è aiutarsi”
1/09/2022 Valentina Mancini su TeatroeCritica.net


Uno spettacolo messo in scena da giovani attori che dovrebbe essere visto da tutti, specie dalle nuove generazioni. Tematiche importanti e complesse emergono con semplicità e sottile ironia”
26/12/2022 Jonas – Centri di psicologia contemporanea